338.8140254 |    
Precedente Successiva
Filosofia

La filosofia che caratterizza il nostro allevamento è vivere il cane e vivere con il cane e per questo devo assolutamente fare 2 considerazioni:

1) Una seria selezione caratteriale, come quella che facciamo noi, non può concepire che i cani vivano in box o recinti, per quanto belli e confortevoli. Se è vero che siamo compagni di vita, lo siamo sempre, anche in casa e se c'è qualche "nasata" sui vetri o qualche impronta sui mobili o qualche pelo in terra, va bene così... anzi, va benissimo così!!! Si può conoscere il vero carattere del cane solo vivendolo e condividendo ogni momento possibile con lui perché mentre la nostra è una vita frenetica e movimentata, la sua è spesso fatta di noia, giochi solitari e attesa del nostro rientro dal lavoro o dagli impegni quotidiani; l'aspettativa e desiderio di giocare con noi non devono essere delusi.

Chi può dire di avere un cane che non desidera correre libero un pochino ogni giorno e incontrare qualche suo simile o cimentarsi nell'annusare qualche odore per noi insignificante ma per lui tanto tanto importante? In natura ancora oggi molti cani, trascorrono il loro tempo a cacciare, difendere sé stessi, le proprie risorse, i propri cuccioli, vagano liberamente per il territorio e si fermano quando sono stanchi... gestiscono perfettamente la loro attività fisica in base ai loro bisogni e alle loro caratteristiche biologiche. Queste attività di vita quotidiana stancano sia fisicamente sia mentalmente il cane. Un cane che vive in famiglia spesso ci aspetta sdraiato in giardino o in cuccia ma difficilmente riesce a sfogare a pieno le proprie energie.
Ecco perché è fondamentale portare il cane con noi se facciamo qualche attività e coinvolgerlo quanto più possiamo nella nostra vita.

Evitare la solitudine, l'apatia e la noia del nostro cane vuol dire evitare di trovarci gallerie nei divani, buchi in giardino o cani che abbaiano alle mosche... I problemi dei cani di famiglia nascono da una serie di bisogni non soddisfatti. Se volete approfondire questo argomento potete visitare anche il mio blog di educazione cinofila: www.canicasinisti.it

2) Affermando di allevare responsabilmente non intendiamo qualcuno che fa sfilare i suoi cani alle mostre o pubblica inserzioni sulle riviste, intendiamo allevare seriamente cani sani sul piano fisico e mentale e ci preoccupiamo di trovare una buona casa e che sia per sempre per i cuccioli nati tra le nostre mani. Intendiamo che nessun cane nato qui verrà mai rifiutato se sopraggiungono gravi motivi per non poter più tenere il cane, qualunque età abbia. Due anni fa ho ripreso indietro una cucciola (la mia meravigliosa Ellie) perché i proprietari si sono rivelati inadeguati e ancora l’anno dopo Piper perché uno dei due componenti della famiglia si è ammalato in maniera irreversibile e non era la situazione più serena per allevare un cucciolo.Ho apprezzato molto il loro comportamento perché Piper ora ha una famiglia fatta di 2 bimbi e un altro Golden ed è una cane sereno e felice.

La nostra filosofia di allevamento non prevede che i nostri cuccioli possano finire in canile o in un posto che non li renda felici.

Quindi… venite tranquillamente a trovarci, venite a vedere se c'è la possibilità di inserire un nostro cucciolo nella vostra famiglie e se ci sono le giuste condizioni per accoglierlo, sarò a vostra disposizione per una chiacchierata conoscitiva e per aiutarvi a valutare se la vostra decisione è quella più giusta per voi e per il cane. Se deciderete che un Golden Retriever TRIPLE SOUL è il cane giusto per voi... sarà l'inizio di una grande amicizia che vi darà soddisfazioni ed emozioni infinite.




Dal Blog Triple soul
Articoli
Sogno mediocre di un venditore di cappelli
L’allevamento è un’arteLa puoi studiare la puoi rubare la puoi copiare la puoi usare e la puoi sperimentare ma......

Dal Blog Triple soul
Articoli
La tua pantofola è buonissima!
I cuccioli di Golden Retriever sono tanto belli da togliere il fiato sono forti e fisicamente resistenti in grado di......