338.8140254 |    
Precedente Successiva
Mi sono imbattuta nell'allevamento Triple Soul Kennel, nello specifico nella persona meravigliosa che è Silvia, navigando qua e la su internet.
Da anni coltivavo il sogno di un'altra dorata brancolando, però, nel marasma di professionisti, cagnari senza scrupoli, allevatori della domenica e ultimi ma non per importanza i tristemente famosi importatori dall'est. Mi trovo a quasi 4 ore di macchina da Zubiena, avrei potuto trovare allevamenti più vicini ma dopo appena 4 minuti di telefonata con Silvia mi è stato chiaro che sarebbe stato molto difficile trovare un'altra allevatrice alla sua altezza.
Non parlo solo di linee genetiche, standard di razza e accoppiamenti che sono comunque una sua prerogativa, parlo di una persona che ama follemente i suoi cani, che fa una massimo due cucciolate all'anno e le segue in maniera quasi "maniacale". Parlo di una persona che non cede i suoi animali solo perché sono anziani e non più adatti alla riproduzione perché in loro vi è un pezzo del suo cuore. Silvia partorisce insieme alle sue cagne, rinuncia a vacanze e weekend per seguire ogni singolo giorno i suoi cuccioli, li sottopone a mille stimoli sensoriali per prepararli in modo eccellente a quella che sarà la loro vita da grandi.
Sceglie con moltissima cura le famiglie a cui affidare i suoi cuccioli, cercando di selezionare il carattere che meglio si adatta a ciascuno.
Al compimento del sessantesimo giorno potrete portare a casa un cucciolo equilibrato e attento ad ogni stimolo. Non illudetevi però che tutto ciò vi esima dal prendervi cura ogni giorno del vostro amico, dall'educarlo ed amarlo. Partirete solo molto avvantaggiati e perennemente affiancati da un'allevatrice con la A maiuscola.


Quando abbiamo deciso di prendere un golden ero molto titubante sugli allevamenti in generale, ma quando sono andato per la prima volta da Triple Soul Kennel ho cambiato parere all’istante.
Il posto è magnifico, immerso nella campagna biellese luogo dove i cani sono liberi di correre e dar spazio ai loro istinti senza alcuna inibizione. Poi ho conosciuto Silvia, la quale dedica ogni momento della sua giornata ai suoi golden.
Nell’allevamento si percepisce grande amore e passione per questo mestiere, i cani sono membri della famiglia e vivono a stretto contatto con lei. Dai loro occhi si vede l’empatia che hanno sviluppato, tanto che durante le passeggiate i cani si allontanano, ma non la perdono mai di vista perché per loro lei è il più grande riferimento che possano avere. Io ho preso 3 anni fa Cody e posso dire di essere felice di avere un cane sicuro di sé, sempre pronto a scoprire e a fare nuove esperienze, felice di vivere, senza inibizioni e insicurezze e soprattutto sano.


Ciao, sono Squatty e sono nato dieci mesi fa in un bellissimo posto immerso nel verde tra le colline biellesi. Lí ho trascorso i miei primi mesi di vita insieme a mamma Ellie, ai miei fratellini e sorelline, e alle mie ziette. Dovete sapere che una delle mie zie è diversa dalle altre, non ha la coda, non ha quattro zampe e non abbaia. Si chiama Silvia ed e' la mia zia preferita!
Quando ero un microscopico batuffolo di pelo mi riempiva di giocattoli, il mio preferito era una ciabatta blu che mi divertivo a mordicchiare. Mi faceva correre nei prati e mi inseguiva con uno strano oggetto in mano per farmi un sacco di video e foto che le mie mamme ancora riguardano. Pensate che un giorno la zia non pelosa mi ha fatto entrare in un'enorme scatola con le ruote e mi ha portato a fare un giretto in città. Mi sono divertito tantissimo!!
La zia Silvia tiene cosi' tanto a me che continuiamo a vederci anche se da otto mesi mi sono trasferito nella mia nuova casetta a Torino. Infatti organizza spesso delle gite bellissime dove rivedo la mia mamma Ellie, le mie zie, i mie fratelli e i miei cugini. Una volta l'ho invitata a casa mia per portarla a fare una passeggiata in città e lei ha dato delle dritte alle mamme su come evitarmi la fatica di trascinarle ogni volta con il guinzaglio. Da quel giorno camminare al guinzaglio non e' poi cosi' male! Spesso le mie mamme le fanno le domande piu' assurde ma lei e' così gentile e disponibile che le aiuta sempre! Sono proprio fortunato ad avere una zia cosi!!
Ora vi saluto che mi devo fare bello per domenica perché rivedrò zia Silvia. Pensate che ha organizzato una gita in montagna insieme a molti dei miei fratellini e cuginetti, spero proprio di fare un bagnetto al lago e che mamma Ellie m'insegni finalmente a nuotare!


Silvia ci ha pazientemente accompagnati nella scoperta della nostra cagnolina quando ancora non sapevamo di Golden tutto quello che abbiamo imparato con Hollie in questi 3 anni. Ancora oggi silvia viene a trovarci a casa e condivide con noi questa avventura scodinzolante.
Come vedo la mia Hollie?
Una splendida scintilla che viaggia con la sua famiglia tra il Mediterraneo e l’Oceano, che si tuffa nei fiumi, si arrampica per i boschi, che rincorre felice mille sassolini al giorno e che lecca i piedini del suo fratellino umano prima di addormentarsi e accompagnare il nostro sonno col suo respiro.


Non voglio esagerare e dire che sono innamorato di Oliver.... La magia del destino, Betta mia moglie, nata il 16, io il 17 ed il fantastico Oliver il 18 Aprile, questo splendido cucciolo di Golden Retriever, non poteva non entrare a far parte della nostra famiglia. Incontriamo e conosciamo Silvia, educatrice ed allevatrice, che fuori dagli schemi, con amore e passione, porta avanti la sua missione....non si tratta del solito allevamento, il cui unico obiettivo è vendere ed ancora vendere, a lei non interessa, il suo scopo è quello di permettere ai suoi meravigliosi cuccioli di entrare a far parte di una famiglia che sappia amarli e con equilibrio crescere insieme a loro.
Silvia con metodo e dedizione ha cercato di conoscerci e capirci, scegliendo insieme a noi il cucciolo caratterialmente più vicino al nostro mondo. Dal 18 Aprile al 25 Giugno, giorno dell' arrivo del nostro Oliver, un susseguirsi di emozioni, Silvia ha guidato i cuccioli lungo un percorso studiato e ben preciso, il cui unico obiettivo è stato quello di permettere ai piccoli di crescere ed acquisire sicurezza, momenti meravigliosi che ancora oggi continuano.....perchè il viaggio non si chiude con la consegna del cucciolo, Silvia c'è e ci sarà....una certezza!!!
Grazie Silvia per averci regalato una gioia chiamata OLIVER, capace di amarci ed accettarci incondizionatamente!!


Abbiamo conosciuto Silvia e il suo allevamento circa due anni e mezzo fa perché avevamo deciso di allargare la nostra famiglia e durante le nostre ricerche ci siamo avvicinati all’allevamento Triple Soul.
Quello che ci ha immediatamente colpito è stata la passione e l’amore che questa persona dedica ai propri animali, un amore incondizionato ed una passione viscerale per tutte le sue “bimbe”.
L’allevamento è in un angolo di paradiso delle colline biellesi con grandi spazi aperti dove i cani possono girare in tranquillità e sicurezza seguiti da Silvia durante l’arco di tutta la giornata.
I Golden Triple Soul sono veramente splendidi e non solo esteticamente ma anche caratterialmente; equilibrati, vivaci, curiosi insomma, la gioia di vivere fatta cane. Una nota di merito va sicuramente all’allevamento di Silvia e Rossano per tutti gli sforzi ed i sacrifici che compiono per garantire la tipicità di questa razza, non accontentandosi di riprodurre e basta ; l’altra va sicuramente a Silvia che oltre ad essere un’allevatrice, è una bravissima educatrice.
Fin da cuccioli, i Golden vengono introdotti nel mondo che ci circonda un passo alla volta, scoprono che esistono tanti oggetti, rumori e odori nuovi di cui non avere assolutamente paura e dei quali essere invece incuriositi, vivendo con serenità e senza fobie.
Per quanto ci riguarda abbiamo intrapreso con lei e la nostra Cleo un percorso che ci ha portato a conoscere meglio il mondo cinofilo e andare oltre quello che poteva essere un semplice rapporto d’amore con la nostra pelosetta.
Fortunatamente abbiamo capito che, pur amando gli animali ed i cani in particolar modo, eravamo ignoranti in materia e questo non ci dava modo di comunicare in maniera corretta. Assieme a Silvia abbiamo imparato a comunicare con il nostro cane, a rapportarci in maniera differente con lei, a capire quali fossero le sue esigenze ed i suoi bisogni, a capire il carattere del nostro cane ed il suo stato d’animo, a far si che la nostra “popy” diventasse un membro attivo della nostra famiglia.
Possiamo ringraziare quindi Silvia per la sua disponibilità e pazienza, per le mille telefonate ad ogni dubbio o comportamento che non capivamo, per essere un’amica oltre che un’educatrice, per continuare a darci consigli e darci la possibilità di imparare sempre più a conoscere il mondo cinofilo, per svolgere il suo lavoro con amore e per averci permesso, insieme alle sue “bimbe”, di entrare a far parte di questa grande famiglia Triple Soul.


L'allevamento di Silvia Barbetta non è stato il primo che abbiamo visitato, non lo conoscevamo, ma la fortuna o forse di più il destino, ha fatto in modo che ci fosse consigliato da una persona molto affidabile. Così... la contatto... e dopo poco la incontriamo.
Silvia ci ha spiegato molto bene il suo metodo di allevare, si è subito capito la passione, l'amore e la dedizione che ci mette nel suo "lavoro".
Ci ha fatto molte domande per capire la nostra situazione e cosa ci aspettavamo da un suo cucciolo... in realtà secondo me quella è stata più una specie di test per capire se potessimo essere noi i "genitori" giusti per un suo cucciolo.
Dopo circa due mesi da quel giorno, il 15 febbraio 2015... Alice partorì una splendida cucciolata... "I Valentini".
E tra quei cuccioli c'era il nostro Biagio. Nei primi 70 giorni di vita, mentre noi contavamo i giorni per portarlo a casa, Biagio è stato seguito in modo amorevole e stimolante, ha fatto le sue prime esperienze in auto perché si abituasse da subito a viaggiare e ha iniziato a fare i bisogni fuori casa. È stata una tortura dover aspettare e non poterselo portare a casa in quel momento ma per noi, abbastanza inesperti, è stato un regalo enorme che ci fosse Silvia ad abituarlo e a dargli un'impostazione già molto importante dai primi mesi.
Ora è passato un anno e mezzo, Biagio è parte della famiglia... è sano, vivace, intelligente e bellissimo, ha un testone grande da vero maschione ed è dolcissimo con noi e con le bambine. L'unico problema è la mattina... lui si piazza davanti e non vuole assolutamente che le vesta... lo so che lo fa perché non vuole che vadano a scuola ... ma ci lavoreremo... abbiamo tanto tempo da vivere insieme Grazie ancora Silvia!


Triple soul Kennel, a mio parere, rappresenta esattamente cio che si aspetta di trovare ogni persona che si rechi in un allevamiento con l'intento di adottare un cane che entri a far parte a pieno titolo della propria famiglia: un luogo sereno dove i cani possono correre liberi in mezzo ai prati e vivono in casa con i proprientari.
Niente box, niente dog-farm... solo amore e serietà da parte di chi dell'allevare cani ha fatto la propria vita. Noi abbiamo adottato due cani al Triple Soul Kennel e con Silvia si è creata una bella amicizia;
Silvia, la titolare dell'allevamento, è sempre disponibile a dare un consiglio, a mettersi a disposizione perchè l'adozione di un cane sia una bella avventura, un sentiero nuovo da percorrere insieme.


Se cercate un allevamento dove semplicemente acquistare un golden, beh....allora non andate a Zubiena, da Silvia....sì, perché al Triple Soul i cuccioli e le loro mamme vengono cercati con cura, allevati sin dai loro primi giorni di vita con amore, e scelti per voi in base al VOSTRO carattere e alle LORO caratteristiche. Silvia piuttosto rinuncia ad una vendita, ma se non è sicura di affidare i suoi cuccioli in mani sicure e amorevoli non ci pensa due volte. Una FAMIGLIA che si allarga sempre più man mano che i cuccioli raggiungono la loro destinazione, un contatto che, se desiderate, rimane sempre aperto, anche quando si ha bisogno di un consiglio, di un'indicazione o di un semplice aiuto morale. Grazie per averci dato la nostra JOYA, impagabile, amorevole e unica, che ci insegna ogni giorno cos'è la dedizione totale e l'amore disinteressato…


"Come sono arrivata al Triple Soul? Ora ve lo racconto (in breve...spero). Era per me la prima volta, il primo cane e da totale inesperta, ho chiesto un po'in giro ad amici che avevano già un cane, ho letto mille cose su internet e sono anche andata in un paio di allevamenti. Il primo allucinante (25 razze diverse, cagne stipate in stanzette spoglie coi loro cuccioli, recinti con un maschio e 6/7 femmine), insomma uno squallore. Prezzo 800 eur. Il secondo molto rinomato, bei cani, gran bel posto dove chi gestisce mi ha detto: 1500 chiavi in mano. Ma cosa sto comprando, mi sono detta? Volevo altro! Un incontro umano innanzitutto, con una persona attenta ai suoi cuccioli più che al portafoglio. Qualcuno che mi potesse aiutare ad essere pronta, a capire se ero in grado di fare questo passo. Ed essere più felice di averlo fatto. Una persona che mi dicesse le cose pane pane, vino al vino. Così, fermando per strada la padrona di due Golden bellissimi, sono arrivata a una collega educatrice che la stima moltissimo e a gennaio 2016 sono andata a conoscerla. Volevo sapere tutto e lei mi ha studiata ben bene prima di decidere se meritavo un suo cucciolo. Sì, bisogna meritarlo un cane di Silvia perché lei ci mette l'anima. Decide con cura la futura mamma e studia il papà giusto, per canoni fisici e temperamento, segue ogni momento della gravidanza come se si trattasse di sua figlia, dorme con la mamma, accanto alla cassa- parto gli ultimi giorni (materasso per terra). E poi, quando sono nati fa il lavoro più straordinario: piano piano li introduce nel mondo facendo fare le prime esperienze nel modo più sereno. Dalle passeggiate nei prati al giro in auto o al bar, nella città più vicina e a conoscere altri animali, in piscina e così via. Heidi è frutto di questo lavoro: un cane sereno, che vive in appartamento e non ha fatto un solo danno (giusto qualche ciabatta…). Grazie ai consigli di Silvia e al lavoro che ci ha indicato sa stare 6 ore a casa da sola, mentre noi lavoriamo. Un cane che chiede tanto, perché non ci aveva negato l'impegno e i momenti di fatica, soprattutto il primo anno,ma soprattutto un cane pieno di vita, che scoppia di salute, affettuoso e birbante. Silvia non vende cani. Lei entra nella tua vita col suo/tuo cane. Con discrezione. Perché quello resta sempre un cane Triple Soul!”




Dal Blog Triple soul
Articoli
Ma non ti dispiace dare via i cuccioli?
Una delle domande più frequenti che mi fanno le persone è"Ma non ti dispiace dare via i cuccioli? Non ti ci......

Dal Blog Triple soul
Articoli
Se vuoi scegliere il carattere giusto...
Una mattina ti svegli e hai preso la tua decisione vuoi un Golden Retriever nella tua vitaBravo ottima decisione!Inizi......